AVVISO PUBBLICO Koinè – Percorsi 2016

CONCEPT 2016
Il Centro Etico Sociale Pratosardo dell’Amministrazione comunale di Nuoro – Assessorato Servizi Sociali, gestito dalla Lariso cooperativa sociale ONLUS, con l’iniziativa Koinè, per l’anno 2016, promuove e realizza percorsi di acquisizione delle life skills e delle competenze tecnico professionali attraverso la co-progettazione, la realizzazione di iniziative culturali, sociali e la produzione di oggetti artistici, installazioni e arredo urbano, funzionali alla riqualificazione urbana e relazionale della comunità nuorese.

L’obiettivo è di sostenere iniziative di riqualificazione urbana e sociale con il coinvolgimento dei quartieri, delle famiglie e delle associazioni a partire dal Cesp verso la Città e di promuovere l’acquisizione di competenze di vita e tecnico professionali per una maggiore inclusione sociale e lavorativa dei cittadini.
Tutti i percorsi 2016 saranno orientati alla produzione di prodotti culturali, artistici e di design, co-progettati con i cittadini per essere restituiti ai luoghi della città, secondo la logica della ideazione – progettazione – realizzazione – diffusione.

I PERCORSI
I Percorsi hanno la durata di 70 ore e prevedono un impegno pomeridiano di due volte a settimana (circa 2-3 ore dalle 15.00 alle 19.00), per complessive 4-6 ore, per circa 4 mesi.
I percorsi 2016:
1. I MURI PARLANO. Coi muri si può parlare, contrariamente al noto detto ‘è come parlare al muro’, si può dialogare con le gettate di cemento, tufo, pietra antica; sentirne le voci increspate, le cantilene sommesse, indignate di calce e di granito. Grazie al teatro, al canto, all’audiovisivo, apprezzeremo saggezza, pensieri e rughe delle molteplici voci chiocce e impalpabili dei testimoni immobili del tempo. Le case e gli abitanti fusi nella medesima catartica narrazione. ‘Parlare coi muri’, a metà fra l’etnografico ed il realismo magico, esplorerà, registrerà, proietterà e darà voce alle più dense e dimenticate MEMORIE delle piazzette e strade dell’universo Nugoro. Attraverso la collaborazione espressivo/produttiva fra corsisti Cesp e residenti, emergerà il timbro più vero e trasparente dell’apparente assenza di parola: fotografie, vecchi filmati, volti, racconti, nenie, tradizioni e rivelazioni. I muri si sono fatti storia, personaggi visibili/invisibili, anime, bambini, donne, ragazzi, anziani. E frasi, ricordi, gesti d’incanto e di colore, si sono protesi sul nostro passare distratto.
2. START CREATIVITY. La caratteristica del laboratorio sarà quella di sensibilizzare i partecipanti rispetto alla tematica dell’ecosostenibilità. Il percorso sarà interamente dedicato alla ideazione, progettazione e realizzazione di elementi d’arredo e prodotti di design, unendo le necessità funzionali a quelle prettamente estetiche.
3. FABBRICAZIONE DIGITALE. Organizzato all’interno del Fab-Lab, laboratorio di prototipazione digitale, il percorso prevede l’acquisizione delle basi per l’utilizzo dei macchinari professionali per la progettazione e la prototipazione, quali il plotter da taglio e stampa, la laser cutter, la fresa CNC e la stampante 3D.

4. DESIGN SARTORIALE CREATIVO ECOSOSTENIBILE. Il percorso sarà affrontato con una particolare attenzione alla progettazione collettiva. Obiettivo primario è quello di ottenere da ogni partecipante un elaborato coerente e ragionato, carico di significati emotivi e contenuti artistici, oltre che tecnici. Il gruppo sarà organizzato come un vero e proprio collettivo e ogni partecipante avrà l’onere di condividere idee e spunti per portare avanti lo sviluppo di un prodotto comune o una serie di prodotti sartoriali.
5. NOISE LAB. Il laboratorio si propone di dare ai partecipanti dei rudimenti di base sulla produzione e la post produzione audio/musicale. Il prodotto o i prodotti che prenderanno vita durante il percorso saranno ideati e realizzati dai partecipanti in collaborazione con l’expert. Ogni prodotto verrà realizzato utilizzando le tecniche di ripresa/registrazione di fonte sonora (vocale, strumentale, concreta), di editing e post produzione audio, attraverso l’uso di hardware e software e di editing e post produzione/mix/mastering di un prodotto musicale.
6. CUKINA LAB. Per una alimentazione consapevole. Il laboratorio avrà un approccio non convenzionale alla cucina e all’alimentazione: i due experts saranno “compagni di viaggio” alla scoperta di un nuovo modo di intendere la cucina e la pasticceria, sia con ricette innovative, che tradizionali, rivisitate secondo un moderna visione alimentare. Il metodo sarà di tipo teorico-pratico. Saranno fondamentali gli incontri con produttori, coltivatori, e commercianti del territorio, in un continuo scambio di opinione con esperti di agricoltura e produzioni biologiche. I partecipanti saranno introdotti in un percorso di riformulazione delle possibilità culinarie ed alimentari che il nostro territorio può offrire.
7. WOODESIGN. L’esperienza di falegnameria di base partirà dalla ideazione e progettazione di accessori e arredi per interni e urbani, con l’obiettivo di realizzare dei prodotti funzionali, da collocare in spazi e luoghi pubblici (panche, sedute, tavoli, giochi per bambini, ecc.)
8. DALL’IDEA AL FILM. Il laboratorio di videomaking ha lo scopo di formare, attraverso lezioni teoriche e pratiche, le diverse figure necessarie alla realizzazione di prodotti audio-video. Partendo anche dalle proposte dei partecipanti, le stesse verranno sviluppate in forma di documentario, fiction, videoclip, spot ecc., attraverso le fasi di: scrittura della sceneggiatura, organizzazione piani di lavoro, riprese audio -video, montaggio audio-video e post produzione. Il percorso si svolgerà sia in aula che in esterno in base alle locations individuate per la realizzazione del prodotto.
9. DALL’IDEA ALL’IMPRESA (percorso opzionale trasversale). Il percorso si propone di approfondire i temi di imprenditività e imprenditorialita’ da differenti prospettive e livelli di analisi. Per imprenditorialita’ si intende il complesso di competenze per creare e condurre una propria impresa. Per imprenditività si intende il lavorare con spirito e competenze imprenditoriali anche in imprese non proprie. Sono queste le competenze che vengono sempre più richieste e apprezzate dal mondo del lavoro. Particolare attenzione sarà attribuita allo studio delle condizioni per la nascita e lo sviluppo di nuove imprese nelle componenti sia di origine soggettiva, legate alla figura dell’imprenditore (motivazioni, requisiti soggettivi, propensione al rischio, spirito innovativo), che di origine ambientale: cultura, tradizioni (family business), specializzazione territoriale, politiche, incentivi e servizi per l’imprenditoria e lo start-up.
10. ORIENTAMENTO (percorso opzionale trasversale). Il percorso di orientamento formativo ha l’obiettivo di  garantire il sostegno in tutti i momenti di scelta e transizione della persona, lungo tutto il corso della vita e  promuovere occupabilità, inclusione sociale e crescita.

BENEFICIARI diretti
Sono coloro che fruiranno direttamente delle ore di laboratorio e devono essere altamente motivati, pronti a mettersi in gioco per (ri)scoprire i propri potenziali e per costruire il proprio progetto di vita. La disponibilità è di n° 120 posti per i cittadini di Nuoro di età compresa tra i 15 e i 55 anni. Potranno essere accettate le candidature di persone oltre i 55 e sino ai 60 anni, solo previo colloquio motivazionale e disponibilità a supportare nell’apprendimento e nella socializzazione altri partecipanti con bisogni particolari.

BENEFICIARI indiretti

Sono i gruppi di interesse di cittadini, famiglie, associazioni, scuole interessati a collaborare alle fasi di ideazione e co-progettazione e a supportare la realizzazione delle iniziative nella Città.

ACCESSO e SCADENZE
Beneficiari diretti: E’ possibile partecipare ESCLUSIVAMENTE compilando la “domanda di partecipazione” ONLINE: http://goo.gl/forms/1U7WyVb2Fo, disponibile sui siti – www.comune.nuoro.itwww.lariso.it dal giorno 21 dicembre dalle h. 12.00 – sino al giorno 11 gennaio alle ore h.12.00.
Qualora le domande dovessero superare il numero di posti disponibili, sarà stilata una graduatoria secondo i seguenti “Criteri di Accesso” (in ordine prioritario):
1. categoria protette (n°20 posti riservati);
2. inoccupazione e disoccupazione;
3. minore età;
4. non aver partecipato all’edizione Percorsi dell’anno passato

Beneficiari indiretti: è possibile aderire all’iniziativa ESCLUSIVAMENTE compilando la “Manifestazione di interesse” ON LINE: http://goo.gl/forms/ucJvmhfFwD, disponibile sui siti – www.comune.nuoro.itwww.lariso.it dal giorno 21 dicembre dalle h. 12.00 – sino al giorno 11 gennaio alle ore h.12.00.

INFORMAZIONI E SUPPORTO TECNICO

Per chi avesse difficoltà ad accedere ad un collegamento internet, per lo stesso periodo di tempo escluso sabato, domenica e festivi, è previsto un supporto tecnico presso:
CESP, via Marisa Bellisario, 61 Loc. Pratosardo Nuoro – lun-mer-ven h.15.30 – 18.30
LARISO, via Mughina, 19 Nuoro – lun-mer-ven h. 10.00 – 12.00
Sui siti www.lariso.it e www.comune.nuoro.it saranno comunicate le date degli “Infoday”, giornate dedicate alla presentazione dell’iniziativa.
Tutte le informazioni potranno essere richieste via mail, dal giorno 21 dicembre dalle h. 12.00 – sino al giorno 8 gennaio alle ore h.12.00, all’indirizzo mail cesp@lariso.it

Ecco l’avviso pubblico scaricabile in pdf: PERCORSI testo 2016


Copyright © 2018 Lariso Cooperativa Sociale Onlus   info@lariso.it   Via Mughina 19, 08100 Nuoro (NU) - P.IVA: 00957930910